Si alla vita
Cellule staminali
  
   
Benvenuti!

Argomenti in breve: Soltanto un NO alla legge sulle cellule staminali può impedire la distruzione degli embrioni umani soprannumerari.
Anche un embrione di pochi giorni ha diritto alla protezione e al pieno rispetto della propria dignità umana. Quale colpa ha un embrione per non essere stato impiantato? Egli non deve venir sacrificato sull'altare di interessi altrui (ricerca). Soltanto un NO alla legge impedirà altri potenziali abusi (come la clonazione o altri interventi di ingegneria genetica). Soltanto un NO favorirà la ricerca sulle cellule staminali adulte che ha già permesso di ottenere risultati promettenti (come la guarigione del cancro, la cura dell'infarto cardiaco) senza il bisogno di uccidere esseri umani.

  
  Avviso
Gruppo di lavoro relativo alla ricerca sulle cellule staminali dell'Associazione svizzera Sì alla vita


Altre informazioni

Si alla vita, Segretario centrale, Casa postale 18, CH-8775 Luchsingen
Tel. 055 653 11 50, Fax 055 653 11 53, ouialavie@active.ch